Carezze

Essere accarezzati dalla poesia a volte e’ consolatorio Poesia che liscia i graffi, toglie l’aria e ti lascia ossigeno Pane e coccole, fragole e cioccolato nord sud est ovest pioggia sole nebbia notte neve giorno per le carezze, oggi !

Ecco

Dimmi cosa dirai, come ti comporterai, che situazioni vivrai, se mi guarderai negli occhi, sii sincera. Io mentirò per te. Io porterò le tue colpe.     Io sono tua madre. Ecco.

Anima

L'anima libera è rara, ma quando la vedi la riconosci: soprattutto perché provi un senso di benessere quando le sei vicino.                                          (Charles Bukowski)

Occhi per te

Nel passaggio che incute timore,onde musicali accarezzano favole,l'ampiezza trema lenta e intensi occhi,spalancano il buio, esplorano il suono.La tua voce mi trascina in quel suono. Mi stropiccio di te, mi accarezzo di te,dove confini  non ci sono.Annuso il sapore delle tue parole,mi carichi  di energia ,magica condizione all'atmosfera che so esistere.Il senso e' chiaro , il buio ha lasciato spazioalla … Continua a leggere

Fatalità

Ho compreso un solo linguaggio,senza chiedermi dove stavo andando,la spensieratezza che mi hai donato, il violento desiderio di averti e di donarmi,la dolcezza e l'apparente timidezza,senza aver parlato d'altro, abbiamo volato.  Abbandonato i nostri pensieri quotidiani,eppure cosi profondi in noi, radicati, non estirpabili.L'inquietudine e' in me percettibile, ringrazio ' fatalità', so,che esistiamo.  

E di nuovo, Havana!

Nelle vie della citta' , automobili anni cinquanta, legate con fil di ferro, confermano quel passato ancora presente, che si interroga, riflette e si prepara al mutamento.L'embargo, condizionando ogni cosa, non permette alla bandiera stelle e strisce una metamorfosi in atto e gli slogan sui muri, non scalzano di dosso quell'immagine cosi affascinante di questa vecchia citta'.Come una donna che … Continua a leggere